Libri e materiale didattico per l'apprendimento
dell'italiano come lingua straniera
Scopri le nostre nuove offerte!
Carrello Il tuo carrello

Registrati | Area personale

INDIRIZZO
In.IT Buenos Aires
Av. Carlos Pellegrini 643
C1009ABM Buenos Aires, Capital Federal (Argentina)

baires@guerraedizioni.com

GALLERIA FOTOGRAFICA

NOVITÀ EDITORIALI

ULTIME NEWS INSERITE
»Laboratorio didattico "L'italiano con le canzoni"

16 e 17 10/2010

»Presentazione de Il senso narrante e Tempi di versi

21/10/2010

»Il piacere della lettura. Ciclo di letture graduate per studenti di italiano 08, 14 e 29 07/2010

»Laboratorio di cultura Italiana per ragazzi delle scuole medie 23 e 30 06/2010

»Il piacere della lettura. Ciclo di letture graduate per studenti di italiano 03, 09 e 24 06/2010

»Il piacere della lettura. Ciclo di letture graduate per studenti di italiano 12 e 18 04/2010

»Studiare e imparare l'italiano nel terzo millennio 25/04/2010

»Prosa e poesia dell'Italia contemporanea per lettori stranieri 23/04/2010

»La progettazione didattica dell'italiano tra Quadro Comune di Riferimento Europeo per le Lingue e le realtà educative fuori dall'Italia 13 e 14/02/2010

»Il piacere della lettura. Ciclo di letture graduate per studenti di italiano 01/12/2009

»Testi di cultura e civilt italiana a confronto 10/11/2009

»Il piacere della lettura. Ciclo di letture graduate per studenti di italiano 3 11 e 17/11/2009

»Il piacere della lettura. Ciclo di letture graduate per studenti di italiano in Barrio 06/10/2009

»Incontri - L'italiano al cinema 30/09/2009

»Ciclo di letture graduate per studenti di italiano in Barrio Norte 01/09/2009

»Presentazione del corso Ciao ragazzi! a Mendoza 03/07/2009

»Presentazione del corso Ciao ragazzi! a Crdoba 02/07/2009

»Imparare l'Italiano attraverso il cinema e i cortometraggi 25/06/2009

»Encuentros para las escuelas Junio/Julio 2009

»Guida all'uso del metodo Rete! Video 10/06/2009

»Presentazione del corso L'italiano con la pubblicit e L'italiano con i fumetti 26/03/2009

»Presentazione dei corsi Ciao ragazzi!, L'italiano con la pubblicit e L'italiano con i fumetti 20 e 21 03/2009

»Presentazione del corso Ciao ragazzi! 19/03/2009

»Presentazione del corso Italiano: pronti, via! 27/02/2009

»Dal Quadro Comune Europeo alla classe: aspetti teorici e pratici della didattica dell'italiano a bambini attraverso il corso Girotondo - L'italiano nel mondo e presentazione del volume Civiltpuntoit a cura del Prof. L. Pederzani 1/11/2008

»"Salon Ernesto de los Campos", Intendencia Municipal de Montevideo, Av.da 18 de Julio, 1360 - Montevideo, Uruguay 31/10/2008

»Dal Quadro Comune Europeo alla classe: aspetti teorici e pratici della didattica dell'italiano a bambini attraverso il corso Girotondo - L'italiano nel mondo a cura di L. Pederzani 30/10/2008

»Quaderni di cinema italiano per stranieri: Il Gattopardo di Luchino Visconti 24/10/2008

»La filosofia dei Punti In.IT nella formazione/informazione basata sui testi didattici a cura del prof. E. Lovato 11/10/2008

»Quaderni di cinema: Pane e tulipani di Silvio Soldini 26/9/2008

»Inaugurazione del Punto In.IT 23/9/2008

»Quaderni di cinema: Pinocchio di Roberto Benigni 29/8/2008

»Presentazione del nuovo Punto In.IT 6/8/2008

Laboratorio di cultura Italiana per ragazzi delle scuole medie


Il Punto In.IT in collaborazione con la Librería SBS, succursale di Martinez, organizza un laboratorio di lingua e cultura italiana per i ragazzi delle scuole medie e con la presentazione del libro Civiltà Punto It.


Mercoledì 23 Giugno 2010, alle ore 11.00 presso la scuola "Alessandro Manzoni" di Villa Adelina, Provincia di Buenos Aires

Mercoledì 30 Giugno 2010 alle ore 11.00 presso il Centro Culturale Italiano di Olivos



CIVILTÀPUNTOIT
di Marco Mezzadri e Linuccio Pederzani
Guerra Edizioni


Civiltàpuntoit è un corso di civiltà per ragazzi che studiano l'italiano come LS. Presenta percorsi didattici basati su testi di lettura il cui contenuto vuole essere una presentazione della cultura dell'Italia di oggi. Vi è un'attenzione prioritaria alla trasmissione di un atteggiamento culturale che promuove un approccio storico alla comprensione della contemporaneità.


Civiltà punto It / Attività http://www.guerraedizioni.com/civiltapuntoit/attivita.cfm

Caccia al tesoro

Preparazione del gioco:
2 dadi
dei segnaposto
immagini dell'Italia, relative alla geografia, storia, società, moda, cucina etc in formato A4

Si divide la classe in due o più squadre e si sceglie un leader che sarà la unica persona che potrà rispondere alle domande. I gruppi si possono consigliare sulle risposte ma non è permesso rispondere a nessun'altro che non sia il leader. Su ogni immagine, una per ogni studente, si scrive un numero progressivo e nel retro dell'immagine una domanda attinente. L'arbitro scrive per ogni immagine la consegna relativa: ad esempio risposta corretta avanza di x posti, tira ancora i dadi / risposta sbagliata torna indietro di x posti, resta fermo x turni, etc con le stesse modalità del giro dell'oca (http://www.giocodelloca.it/ ; http://www.bibliolab.it/gioca1/regole.htm ; http://www.giocopocomagioco.com/istruzioni-giochi/237-manuale-istruzioni-regole-gioco-gioco-dell-oca.html). Si estrae a sorte chi inizia per primo e si avanza sul tabellone di immagini nel senso indicato dai numeri progressivi.
I giocatori allineano i segnaposto all'inizio del gioco (fuori dalla prima casella, indicata con il numero 1): scopo del gioco è percorrere l'intero tabellone di immagini e raggiungere la casella 63 prima del gruppo avversario. A turno, si lanciano i dadi e si avanza del numero di caselle indicate dal totale ottenuto con i dadi. Ogni immagine/casella ha una domanda che il gruppo dovrà rispondere in un tempo stabilito (2 minuti ad esempio). La risposta deve essere corretta anche grammaticalmente, altrimenti viene considerata sbagliata.
Sulle immagini/caselle ci saranno indicazioni che è obbligatorio seguire: stare fermi uno o più turni, arretrare alla casella indicata, saltare fino ad un'altra casella, etc.
Esempio di alcune regole:
Quando si arriva ad una casella con l'immagine di un'oca bianca si avanza di un numero di caselle uguale a quello corrispondente all'ultimo lancio di dadi. Quando si arriva alla casella con un'oca nera di retrocede di un numero di caselle uguale a quello corrispondente all'ultimo lancio di dadi. Chi totalizza nove con i dadi retrocede di 4 caselle. Per vincere bisogna raggiungere la casella 63 con un lancio esatto, altrimenti si deve tornare indietro di tante caselle quanti sono i punti in eccedenza.
- chi totalizza nove ritorna al numero quattro;
- chi arriva al dieci, rimane fermo un giro;
- chi arriva al numero 15 salta al 23 e
- chi arriva al numero 18 passa di diritto al 24;
- chi arriva al numero 25 salta al 32;
- chi arriva al numero 48 passa al 49.
- chi arriva al numero 11 torna al numero 1;
- chi arriva al numero 22 torna al numero 16;
- chi arriva al numero 33 resta fermo fino a quando un giocatore arriva nella stessa casella o supera il numero 33;
- chi arriva al numero 44 torna al numero 34;
- chi arriva al numero 55 torna al numero 1.